Come è organizzato il GasBo

L'organizzazione di un Gruppo di Acquisto Solidale può risultare complessa. Il segreto per fare funzionare organizzazioni complesse è la suddivisione dei compiti tra tanti componenti e... un buon affiatamento.

Si inizia dalla scelta dei prodotti e dei produttori per i quali si intende fare un acquisto collettivo; in base a questa lista, le diverse famiglie o persone compilano un ordine, e quindi gli ordini vengono raccolti e sommati per definire un ordine di gruppo che viene trasmesso al produttore. Quando arriva la merce dal produttore, questa viene suddivisa tra le famiglie che appartengono al gruppo e ognuno paga per la sua parte.

I REFERENTI

A ogni produttore da cui si intende acquistare prodotti viene assegnato un referente, cioè un socio del GasBo, il quale ha il compito di tenerne i rapporti, aprire gli ordini, segnalare novità da parte del produttore.

GLI ORDINI

Il GasBo effettua ordini ogni due mesi. Per la raccolta degli ordini viene utilizzato il sistema gestionale Eventhia.

Su Eventhia ogni referente decide quali prodotti inserire nell'ordine del mese. Quando tutti i referenti sono pronti si aprono gli ordini. Di solito l'ordine rimane aperto 4 o 5 giorni. A chiusura dell'ordine i produttori vengono informati dai referenti dell'ordine da evadere. Ogni produttore può scaricarsi autonomamente l'ordine da Eventhia.

I prodotti arrivano la settimana prima della consegna presso la coop. Eta Beta. Di solito la consegna viene effettuata il sabato mattina. Il pagamento del proprio ordine avviene il giorno della consegna oppure nei giorni successivi alla consegna tramite bonifico.